lo studio ha sede in via XI FEBBRAIO, 63 PESARO (PU) | Tel. 349.6347184

LO PSICOLOGO RISPONDE. "Chat erotiche, uso o abuso?"

Gentile dottoressa,
Le scrivo perché non so più come gestire la situazione. Non so che fare. Ho litigato già diverse volte con il mio ragazzo (30 anni lui io 28) perché su Facebook faceva l'idiota con

MI SONO INNAMORATA DI UN ALTRO, LA MIA STORIA DI COPPIA E’ FINITA?

Attualmente esistono molteplici occasioni per conoscere un altro/a. Il mondo di internet ha aperto facili occasioni per incontrarsi e spesso accade di sentirsi innamorati e di avere un forte desiderio di cambiare vita.
 “Zoe è una ragazza

REGALI DI NATALI DI COPPIA. Un’occasione per stare bene insieme o almeno per provarci.

Il Natale è un momento favorevole per fare qualcosa insieme. Avete più tempo da dedicarvi, più voglia di farlo e più occasioni. Ma non sempre si sfruttano bene queste opportunità, anzi, spesso

LO PSICOLOGO RISPONDE. "La gelosia in una coppia giovane in attesa di un figlio"

Salve Dottoressa,
mi chiamo Luca e ho 21 anni e tra pochi giorni diventerò padre di una splendida bambina. Sto con la mia ragazza da un anno e mezzo, all'inizio

PENSIERI della PSICOLOGA. Per cambiare ci vuole coraggio.




"potrai avere una risposta solo se hai il coraggio di fare una domanda"








Dott.ssa Katjuscia Manganiello | Psicologa Psicoterapeuta
 Tel. 349 6347184
Studio di Psicologia e Psicoterapia | via XI febbraio, 63 - 61121 Pesaro (PU)
e-mail katja.manga@libero.it  

CAUSE DI UNA CRISI DI COPPIA

Su richiesta di un lettore vorrei raccontarvi delle cause di una crisi di coppia. Le coppie, certo, non sono tutte uguali ma il percorso che porta ad una crisi segue più o meno lo stesso schema di base arricchito dalle specificità del caso.

La prima tappa di una crisi di coppia è

LO PSICOLOGO RISPONDE: "Lo stress delle famiglie ricomposte"

Buonasera dottoressa, 
mi avvicino per la prima volta al campo della psicoterapia. E' difficile spiegarle la mia problematica sintetizzo al massimo.
Sono la compagna di un uomo separato, lui ha una figlia dal precedente matrimonio, noi abbiamo un bimbo di 3. 
Il rapporto mio e del bimbo con la figlia e con la ex moglie è pessimo. A causa di questo rapporto difficile il

PERCHE’ TROVO SEMPRE LA PERSONA SBAGLIATA? Un aiuto psicologico per fare scelte affettive buone.

A tutti sarà capitato di entrare in relazione con un partner che in seguito si è dimostrato deludente rispetto alle proprie aspettative. Per alcuni è una modalità di comportamento ricorrente. L’esperienza

PSICOLOGIA, GRAVIDANZA E COPPIA: QUALI CAMBIAMENTI?

Con la nascita di un figlio, la coppia entra in una fase psicologica successiva del proprio ciclo vitale e diviene un sistema permanente, infatti, mentre i coniugi hanno l'opportunità di decidere di separarsi e quindi interrompere il rapporto di coppia, non possono però smettere di essere genitori. La trasformazione della

LO PSICOLOGO RISPONDE: "Rischi e pericoli di una sbandata"

Buongiorno,
ho bisogno del Suo consiglio, perchè non voglio confidarmi con nessun altro. Ho preso una gran sbandata per una ragazza che ha 13 anni in meno di me che ne ho 40. Il problema è che sono sposato e lei è

PERCHE' LITIGARE é NECESSARIO...

Litigare è necessario poiché attraverso la discussione regoliamo la distanza uno dall’altro. Ogni relazione  prevede un legame che oscilla, continuamente, tra dipendenza e autonomia passando da una maggiore vicinanza a momenti di altrettanta distanza. E da questa oscillazione che dipende la sopravvivenza della coppia, dalla capacità di

LO PSICOLOGO RISPONDE: Cercare il significato delle relazioni attraverso "IL PICCOLO PRINCIPE" di Antoine De Saint-Exupéry

Buongiorno dottoressa
mi scopro un pò sorpresa nello scrivere a lei.....  su google ho digitato il piccolo principe e la psicologia e come primo risultato è apparso il suo link... che significato può avere nella coppia la frase del piccolo principe? le chiedo questo perchè

PSICOLOGIA NELLA COPPIA: E’ POSSIBILE CAMBIARE L’ALTRO?

Nella coppia, accade spesso che uno dei due partner desideri cambiare l’altro per renderlo “migliore”. Si intendono cambiare comportamenti, atteggiamenti, valori o tratti del carattere con l’idea personale che l’altro potrà diventare più apprezzabile, amabile e felice